Ascoltare una storia di malattia non è un atto terapeutico, ma è dare dignità a quella voce e onorarla.
(Arthur W.Frank)

Presso l'Auditorium di Via Conciliazione è stato proiettato, all'inizio dello spettacolo, il video «Un'altra Vita» , storie di trapiantati a cura dell'Agenzia Regionale del Lazio per i Trapianti e le patologie connesse con l'intervista ad alcuni trapiantati tra cui i sardi Giampaolo Piras e Giampiero Maccioni.
«Un'altra Vita» , storie di trapiantati è un progetto di "Narrative Medicine" pensato per parlare e far parlare di trapianto, prodotto dalla farm di comunicazione "Void" e racconta una parte importante della storia della medicina attraverso la testimonianza del Prof.Casciani, primo chirurgo in Italia ad eseguire un trapianto di rene nel 1966.
Oggi dopo quasi mezzo secolo, ogni anno nel Lazio vengono eseguiti centinaia di interventi su pazienti di ogni età. In questo video Alessia, Barbara, Elisabetta, Giampaolo, Giampiero, Mario e Michele raccontano la loro esperienza di trapiantati dalla diagnosi all'attesa dell'organo fino al giorno in cui - per loro - è iniziata un'altra vita.

Storie di trapiantati

Auditorium Conciliazione
"Un'altra Vita", a cura dell'Agenzia Regionale del Lazio per i Trapianti e le patologie connesse.

 

Mercoledì, 08 Ottobre 2014 10:22

Roma EODD 2014

Scritto da

Dopo il successo ottenuto in Sardegna oggi le opere dei giovani studenti delle Accademie di Belle Arti vengono mostrate ai partecipanti delle nazioni europee nella Giornata Europea per la Donazione degli Organi.

L'Associazione Sarda Trapianti "Vita Nuova", intitolata al suo fondatore, il compianto cardiochirurgo Alessandro Ricchi, in sinergia con l'Associazione "Remo Branca", presenta una rassegna di pittura rivolta a giovani studenti delle Accademie di Belle Arti d'Italia e destinata a promuovere la cultura della Donazione e Trapianto di organi.

La rassegna comprende 31 opere pittoriche degli studenti delle Accademie di Belle Arti Italiane di: Capo d'Orlando, Foggia, Genova, Lecce, Milano, Napoli, Reggio Calabria, Roma, Sassari, Siracusa, Torino, Venezia, Verona, Vibo Valentia.

Il progetto si colloca all'interno delle finalità delle campagne nazionali di comunicazione e promozione della cultura della donazione realizzate dal 2000 ad oggi, che hanno contribuito a diffondere una corretta informazione e a sensibilizzare la popolazione
sul tema della donazione e del trapianto di organi, tessuti e cellule. Tutto ciò, al fine di favorire una maggiore consapevolezza sull'importanza di sottoscrivere la dichiarazione di volontà sulla donazione degli organi e dei tessuti dopo la morte e far accrescere la conoscenza sui benefici del trapianto.

Chiara Samugheo, artista particolarmente sensibile ai grandi problemi che affliggono l'umanità, ha voluto offrire una risposta concreta d'animo e di partecipazione attraverso le foto del catalogo.

Un ringraziamento particolare va al grande Pinuccio Sciola, artista sardo di fama internazionale conosciuto per la sua attività nella promozione dei murales a San Sperate e per le sue sculture, soprattutto per le «pietre sonore».

 


Il video "Come nasce Arte per vita" contiene l'intervista al Presidente dell'Associazione Sarda Trapianti "Vita Nuova" Giampiero Maccioni e al Presidente del Gremio dei Sardi Antonio Maria Masia.

 

Eventi collaterali  
Auditorium Parco della Musica
"Arte per le Vita": mostra di opere pittoriche di studenti delle accademie d'arte d'Italia
a cura dell'Associazione Sarda Trapianti "Vita Nuova".
Auditorium Conciliazione
Proiezione del video "Un'altra Vita"
a cura dell'Agenzia Regionale del Lazio per i Trapianti e le patologie connesse.
   
Enti e Associazioni coinvolte

 

Giovedì, 27 Giugno 2013 00:00

Rassegna Alghero 2013

Scritto da


Continua nella sede del liceo la visita alla rassegna "ARTE PER LA VITA", destinata a proseguire il suo itinerario a favore della promozione della cultura del trapianto di organi, tessuti e cellule in  altre città della Sardegna per poi approdare a Roma, Milano, Padova e Udine con il coinvolgimento dei circoli dei Sardi aderenti alla Federazione Nazionale FASI.
Come è stato detto in sede di presentazione l'iniziativa si poone quale obiettivo primario, la sensibilizzazione soprattutto dei giovani al problema etico della donazione ovvero al consenso dell'individuo al prelievo dei propri organi a beneficio di altri. Quindi una capillare operazione d'informazione e di educazione alla cultura del dono, poiché sono numerosi coloro che ai nostri giorni sopravvivono grazie alla medicina dei trapianti, strumento prezioso nel raggiungimento della prima finalità dell'arte medica: il servizio alla vita umana.

Il Dirigente e i Professori del Liceo Artistico di Alghero, dimostrando una non comune sensibilità al problema, venerdì 17 maggio alle ore 9,00 hanno partecipato, presso la sede di Viale I maggio, alla manifestazione, comprendente la mostra d'arte itinerante, promossa dall'Associazione Sarda Trapianti Vita Nuova "Alessandro Ricchi" (il catalogo delle opere realizzate dai giovani studenti delle più importanti Accademie di Belle Arti d'Italia, Capo d'Orlando, Foggia, Genova, Lecce, Milano, Napoli, Reggio Calabria, Roma, Sassari, Siracusa, Torino, Venezia, Verona e Vibo Valentia è stato realizzato grazie alla collaborazione con Chiara Samugheo)  allo scopo di promuovere la cultura della Donazione e Trapianto di Organi, ponendo l'accento sull'assioma che donare è, a suo modo un'arte, arte la  vita, appunto.

La rassegna, premiata con targa bronzea dal Presidente della Repubblica Giorgio Napolitano, ha consentito di presentare oltre trenta opere che abbracciano e ripropongono le tecniche e le attività svolte nelle Accademie di Belle Arti delle Città italiane che hanno preso parte alla manifestazione, e che sono speculari alle attività interdisciplinari svolte anche nelle classi del Liceo Le opere hanno fatto da filo conduttore del tema della donazione ed hanno trovato completamento, nella stessa giornata nell'Auditorium dell'Istituto dove il Dirigente Scolastico Prof. Antonello Colledanchise, i docenti, gli allievi e numerose autorità Civili, militari (comando della Brigata Sassari), sanitarie e religiose hanno portato preziosi contributi sulle conquiste della scienza medica, sulla speranza di salute e di vita nonché su alcuni punti critici, che richiederanno di essere esaminati alla luce di un'attenta riflessione antropologica e morale.

L'evento ha fornito risposte in merito alle responsabilità dell'etica nei confronti dei trapianti e su come sensibilizzare la società a non osservare in modo passivo gli sviluppi della medicina trapiantologica, svolgendo al contrario un ruolo di cittadinanza attiva, poiché la cultura corrente in tema di trapianti è segnata da molte ambiguità, silenzi, interrogativi e diffidenza nei confronti dell'arte della donazione.
L'iniziativa ha rappresentato uno dei momenti conclusivi dell'attività annuale del Liceo Artistico e riveste, pertanto, un significato particolare per tutti gli studenti che hanno dato il loro contributo e che la vivono come un momento di espressione privilegiata. Il desiderio dei docenti e delle Associazioni che hanno organizzato la rassegna si è pienamente realizzato con una piena partecipazione che ha visto coinvolti e presenti in tale giornata tutti i protagonisti del mondo della scuola e che, tramite gli stessi, la partecipazione si è estesa anche al territorio.
La Manifestazione era gemellata con il IV convegno regionale Epatologi Sardi che si è tenuto nella medesima giornata presso i locali del Quartier Sayàl di Alghero.

La sintesi della giornata tenuta nel Liceo Artistico F. Costantino di Alghero (52 foto) la puoi trovare su  Facebook.

Giovedì, 21 Agosto 2014 21:50

Rassegna Roma 2014

Scritto da


Dopo il successo ottenuto in Sardegna ed in Puglia la rassegna si è spostata nella città di Roma.  Lasciato, il 19 maggio, il centro trapianti del Brotzu a Cagliari, siamo andati nella clinica San Camillo Forlanini, dove dieci anni orsono il cardiochirurgo Alessandro Ricchi e la sua equipe avevano prelevato un cuore per impiantarlo in un paziente in attesa presso la clinica cagliaritana.
Ma quel cuore e quella equipe non sono mai arrivati... lasciando tragicamente i loro corpi martoriati nei monti di Capoterra. Il ricordo commosso questa volta non lo ha ripetuto Giampiero Maccioni (trapiantato di cuore da 17 anni dal cardiochirurgo) ma il Prof. Maurizio Valeri del Centro Regionale Trapianti Lazio che in quella frenetica nottata aveva contribuito al prelievo dell'organo da inviare a Cagliari. "Alle otto del mattino" una telefonata avverte il Prof.Valeri che "il Cessna era scomparso dal radar della torre di controllo di Cagliari".
A questo punto la commozione si legge negli occhi dei presenti che in religioso silenzio ascoltano e meditano sulle parole di un testimone di quella grande opera di servizio portata avanti fino al sacrificio della propria vita.

Antonio Masia Presidente del Gremio dei Sardi di Roma introduce i lavori dando la parola alla Dott.ssa Gemma Asuni (consigliere comunale di Roma) che porta i saluti del Sindaco Marino e plaude all'iniziativa impegnandosi a proporre alla Giunta Capitolina una valorizzazione ulteriore della rassegna "ARTE PER LA VITA" all'interno dei programmi di ROMA CAPITALE.

Un saluto particolare viene rivolto dall'Amministratore Delegato dell'ALCOA ITALIA a nome della ALCOA FOUNDATION (finanziatrice del progetto) per la riuscita della rassegna anche nella Città di Roma. L'esposizione dei dati sulla donazione e trapianto di organi nella Regione Lazio viene svolta dal Prof.Valeri vice coordinatore regionale dei trapianti.

Le origini e le motivazioni che hanno portato alla realizzazione del progetto e la sua mostra itinerante da IGLESIAS, ALGHERO, MASSAFRA (Puglia) e CAGLIARI viene svolta dai responsabili delle due associazioni promotrici: Ottaviana Dessì per l'Associazione Culturale REMO BRANCA e Giampiero Maccioni per L'ASSOCIAZIONE SARDA TRAPIANTI "Alessandro Ricchi".

La rappresentante del Centro Nazionale Trapianti, Dott.ssa Daniela Storani, visitando la mostra, ha manifestato l'intenzione di valorizzarla nella GIORNATA EUROPEA DELLA DONAZIONE che si terrà a Roma nel prossimo mese di ottobre. In agape fraterna abbiamo concluso il convegno assaporando i prodotti tipici della Sardegna offerti dall'Associazione del Gremio dei Sardi nel Lazio.
La sintesi della manifestazione di ROMA del 28 MAGGIO 2014 tenuta presso l'AZIENDA OSPEDALIERA S.CAMILLO FORLANINI (35 foto) è visibile su Facebook.

 

 

Giovedì, 21 Agosto 2014 21:27

Rassegna Cagliari 2014

Scritto da


Venerdì 9 maggio l'aula congressi del nosocomio cagliaritano, sede del centro trapianti della Sardegna, è stata popolata da pochi camici bianchi e da molte scolaresche di studenti giunti dai Licei artistici della provincia di Cagliari ("FOISO FOIS" di Cagliari, GIUSEPPE BROTZU di Quartu e GIORGIO ASPRONI di Iglesias) accompagnati da numerosi insegnati e dirigenti scolastici che hanno condiviso l'invito rivoltogli da parte dell'Associazione Sarda Trapianti "Alessandro Ricchi" e "Remo Branca", promotrici della rassegna. La prima parte del programma dedicata ai saluti non poteva che essere rivolta dal rappresentante dell'unica Accademia di Belle Arti della Sardegna, situata nella città di Sassari,, Prof. Mario Monni, che ha ribadito l'interesse dell'Accademia a questa iniziativa illustrando poi il valore artistico e simbolico delle due opere realizzate dagli studenti dell'istituto.
Ha fatto seguito il saluto del Dott.Mauro Frongia, Direttore del Dipartimento di Patologia Renale dell'Ospedale Brotzu, molto vicino agli studenti del Liceo Artistico di Quartu che ha ringraziato per le opere realizzate ed esposte nel reparto di Nefrologia.
Gradito da tutti il saluto dell'amico Pino Canu, Presidente del Forum Nazionale che raccoglie Associazioni di Nefropatici, Trapiantati d'Organo, e di Volontariato. L'introduzione e illustrazione della iniziativa è stata svolta dai rappresentanti degli enti promotori Giampiero Maccioni e Stefano Cherchi.

Giampiero Maccioni Presidente dell'Associazione Sarda Trapianti "Alessandro Ricchi", Segretario Nazionale Federazione LIVER POOL, ha illustrato le finalità della rassegna soffermandosi sui punti di forza dell'iniziativa ed il percorso già fatto nel corso del 2012 e 2013. La mostra itinerante, con i convegni sul tema della donazione e trapianto, dopo la prima fase di Iglesias,Alghero,Massafra in Puglia,oggi ha raggiunto Cagliari presso l'Ospedale Brotzu. Faranno seguito, nel continente italiano, le città di Roma, Padova, Milano, Udine e Torino,in riferimento e collaborazione con i circoli dei Sardi e la collaborazione della loro Federazione Nazionale la FASI (la Federazione delle Associazioni Sarde in Italia, è l'organismo che raccoglie i sessanta circoli dei sardi in Italia in rappresentanza di circa 350.000 sardi. La FASI è la continuatrice storica della vecchia "Lega degli emigrati sardi" in Italia ed è riconosciuta dalla Regione Sardegna attraverso una apposita legge regionale, la legge 7/91).
Supporto analogo riceveremo dalle sezioni UNUCI (Unione Nazionale Ufficiali in Congedo d'Italia) confortati all'esperienza positiva realizzata negli anni passati, con la presentazione del libro "vi darò un cuore nuovo", abbinata sempre a dibattiti e confronti sul tema della donazione e trapianto degli organi. In tutte le occasioni verranno coinvolti gli enti locali ed anche le associazioni e le scuole del territorio, con appositi incontri scientifici, culturali e musicali.

Stefano Cherchi, accreditato artista Iglesiente e ideatore primario della rassegna, nell'illustrare il progetto, anche a nome dell'Associazione Remo Branca, ha precisato che "Arte per la Vita Alessandro Ricchi" si colloca all'interno delle finalità delle campagne nazionali, prendendo spunto e forza dal grande artista Remo Branca, figura eccezionale di uomo e di artista che espresse le sue poliedriche doti fin da giovane: fu infatti giornalista, storico, storico dell'arte, narratore, agiografo, poeta, docente e preside sensibile ed attento alle problematiche didattiche, appassionato cultore di cinema e di documentari, che utilizzava come straordinari strumenti dell'azione educativa fin dal 1936, precorrendo le più moderne teorie pedagogiche e didattiche. Nell'ambito di quest'ultima attività egli divenne così capace ed esperto da ricoprire dal 1958, dopo aver superato brillantemente un pubblico concorso, l'incarico di Direttore del Centro Nazionale per i Sussidi Audiovisivi.
Durante la permanenza a Iglesias Branca svolse una funzione importante sia dal punto di vista scolastico che di quello culturale in generale poiché promosse rilevanti iniziative fra le quali una Mostra Didattica Professionale, unica nel suo genere nella Sardegna di allora che coinvolse tutte le scuole di Iglesias, una Fiera d'arte, che vide la partecipazione dei più importanti artisti dell'isola e alcuni della penisola, una Mostra Bibliografica di notevole rilievo.
La città di Iglesias non è nuova alla valorizzazione dei giovani artisti. Per 10 anni il locale Rotary club ha ospitato nel territorio gruppi di studenti delle diverse Accademie Italiane, impegnandoli nella esecuzione di grandi dipinti che campeggiano in sedi di rappresentanza dei diversi comuni dell'iglesiente.

Il valore artistico, didattico e promozionale del progetto è stato egregiamente illustrato da Paolo Sirena, Direttore del Museo Sa Corona Arrubia che ha fatto cenno anche ad un progetto editoriale innovativo denominato Sartegna Contemporanea, realizzato con il patrocinio dell'Assessorato dei Beni Culturali della Regione Sardegna.  Il progetto editoriale, che intende valorizzare l'Arte degli Artisti Sardi Contemporanei, verrà realizzato grazie anche al connubio tra arte e sapori tradizionali della Sardegna, ed ha visto la partecipazione come partner di numerosi enti pubblici, tra cui province e comuni sardi, nonché privati.  Sirena ha messo in evidenza il valore aggiunto di questa iniziativa che ha con se un partner "speciale" nel volontariato socio sanitario rappresentato da "Arte per la vita", con l'Associazione Sarda Trapianti, che opera nella promozione della cultura della donazione e trapianto di organi, tessuti e cellule.

Ma l'incontro non è finito qui, perché i giovani, che avevano seguito in "religioso silenzio" i vari interventi, hanno ingaggiato un serrato dibattito sulle finalità profonde della rassegna che riguardano le motivazioni della donazione e trapianto di organi. Molti hanno persino sottoscritto la dichiarazione di volontà alla donazione compilando il tesserino allegato al depliant dell'Associazione, intitolata al Compianto cardiochirurgo scomparso tragicamente dieci anni orsono. Prima di raggiungere la mostra ,nella hall della clinica, abbiamo sostato nel luogo della "MEMORIA" (presso il cippo che ricorda la tragedia del Dott. Ricchi e della sua equipe). Poi nella luminosa e suggestiva cornice dell'ingresso all'"ALBERGO DELLA SALUTE" i giovani artisti in erba hanno potuto ammirare le 32 opere realizzate dai colleghi delle Accademie di Belle Arti Italiane, accolti, come al convegno, dalle giovani hostess dell'Istituto IPSIA "Galileo Ferraris", con sede centrale di Iglesias e sedi coordinate Carbonia e Sant'Antioco. Nel concludere ringraziamo in particolare gli operatori della segreteria del Brotzu per l'assistenza prestata alla realizzazione dell'evento e i giovani studenti dell'IPSIA che accompagnano da anni le manifestazioni dell'Associazione Sarda Trapianti.
La manifestazione "ARTE PER LA VITA, Alessandro Ricchi" Cagliari 9 MAGGIO 2014 (50 foto) e su Facebook.

 

Giovedì, 21 Agosto 2014 20:16

Rassegna Massafra 2013

Scritto da


La mostra itinerante "Arte per la vita", con i convegni sul tema della donazione e trapianto, partendo da Iglesias, raggiungerà le principali città della Sardegna, per poi proseguire nel continente italiano, con riferimento ai circoli dei Sardi e la collaborazione della loro Federazione Nazionale la FASI http://www.fasi-italia.it/ (la Federazione delle Associazioni Sarde in Italia, è l'organismo che raccoglie i sessanta circoli dei sardi in Italia in rappresentanza di circa 350.000 sardi. La FASI è la continuatrice storica della vecchia "Lega degli emigrati sardi" in Italia ed è riconosciuta dalla Regione Sardegna attraverso una apposita legge regionale, la legge 7/91).

Supporto analogo sara riconosciuto dalle 300 sezioni UNUCI (Unione Nazionale Ufficiali in Congedo d'Italia) confortati all'esperienza positiva realizzata negli anni passati con la presentazione del libro "Vi darò un cuore nuovo", abbinata sempre a dibattiti e confronti sul tema della donazione e trapianto degli organi.  In tutte le occasioni verranno coinvolti gli enti locali ed anche le associazioni e le scuole del territorio con appositi incontri scientifici, culturali e musicali.

Puoi prendere visione delle immagini relative alla Rassegna LA PUGLIA E LA SARDEGNA INSIEME "ARTE PER LA VITA" 8.12.013 (70 foto), su Facebook.

La domenica mattina, in una sala gremita da diverse centinaia di persone si è svolto presso la Sala convegni "APPIA PALACE HOTEL"il 5° Convegno Nazionale ed il 16° Raduno ATO Puglia onlus. Dopo i saluti del Sindaco e delle autorità presenti è stata presentata la medaglia ricordo conferita dal Presidente della Repubblica Giorgio Napolitano al Convegno. Il Presidente dell'ATO PUGLIA, Giovanni Santoro assieme ai membri del direttivo e delle sezioni pugliesi dell'ATO, ha ringraziato i relatori ed i partecipanti al convegno, con particolare riferimento alle delegazioni delle associazioni di volontariato del FORUM e della LIVER POOL che provenivano dalla Campania e dalla Sardegna.

Successivamente sono state presentate le relazioni scientifiche. Il Dott.Angelo Andreulli, direttore della S.C. di Gastroenterologia ed Endoscopia Digestiva dell'Ospedale "Casa Sollievo della Sofferenza " di San Giovanni Rotondo, si è soffermato in particolare sui nuovi farmaci "DELLA SPERANZA" per la cura del virus dell'epatite C vera rivoluzione nella cura nel 2014.

In arrivo, già dal prossimo anno, nuovi farmaci che permetteranno di mettere da parte l'attuale terapia standard, non efficace su tutti i genotipi e pesante per i pazienti, che tendono ad abbandonarla. La nuova generazione di molecole potrebbe eradicare definitivamente la malattia. Questi farmaci una volta in vendita non costeranno poco, hanno costi abbastanza alti nell'immediato, ma fanno risparmiare moltissimo sul lungo termine.

Così pensiamo succederà anche per la nuova classe di farmaci contro l'epatite C: da una parte questi potrebbero evitare un grande numero di trapianti; dall'altra, nel caso in cui i danni epatici dovessero essere troppo grandi da non permettere di aggirare l'intervento, cancellerebbero tutte le possibilità che a seguito dell'operazione ci sia una ricaduta per la malattia.

Sono intervenuti alla fine a portare il saluto e l'esperienza delle attività del volontariato sociale, Pino Canu, Presidente del FORUM Nazionale e Giampiero Maccioni, Segretario Nazionale della Federazione Nazionale LIVER POOL. Poi tutti in agape fraterna a festeggiare in allegria la prossima venuta del Santo Natale.

La sintesi della giornata della Domenica 8 DICEMBRE 2013 relativa alla Manifestazione e all'Incontro nazionale (21 foto) la puoi trovare su Facebook.

Mercoledì, 20 Agosto 2014 21:13

Roma 2014

Scritto da

Azienda Ospedaliera S. Camillo Forlanini, Padiglione Marchiafava, 1° Piano, sede dell'Agenzia Regionale Trapianti.

 

Programma

mecoledì 28 maggio 2014

ore 10.30
Saluto del Prof. Carlo Umberto Casciani
Commissario Straordinario Agenzia Regionale del lazio
e per i trapianti e le Patologie Connesse

ore 11.00
Introduzione e illustrazione dell'iniziativa
a cura degli Enti Promotori

Antonio Maria Masia
Presidente Gremio dei sardi, Roma

Piero Barranca
Presidente Associazione Culturale "Remo Branca"

Giampiero Maccioni
Presidente Associazione Sarda Trapianti "Alessandro Ricchi"

Ore 12.00
Il Valore Artistico, didattico e promozionale di "Arte per la Vita"

Intervengono
Prof. Aldo Morrone
Prof. Salvatore Dominelli

 
Un'altra vita

Il video "Un'altra vita" contiene l'intervista al Presidente dell'Associazione Sarda Trapianti "Vita Nuova" Giampiero Maccioni e al Presidente del Gremio dei Sardi Antonio Maria Masia.
Mercoledì, 20 Agosto 2014 21:00

Cagliari 2014

Scritto da

Sala Congressi dell'Azienda Ospedaliera Brotzu. La Rassegna si terrà in concomitanza del 7° Convegno Nazionale della Federazione Liver-Pool in programma per sabato 10 maggio 2014 alle ore 9.00 presso la Sala Congressi dell'AOB.

 

Programma

venerdi 9 maggio 2014

ore 9.30
Saluti del Sindaco di Cagliari e delle Autorità presenti

ore 10.00
Introduzione e illustrazione dell'iniziativa a cura degli Enti Promotori

Intervengono
Giampiero Maccioni
Presidente Associazione Sarda Trapianti
Vita Nuova onlus - Alessandro Ricchi
Piero Barranca
Presidente dell'Associazione Culturale Remo Branca

ore 11.00
Il valore artistico, didattico e promozionale
di "Arte per la vita" in Sardegna e in Italia

Paolo Sirena
Direttore del Museo "Sa corona Arrubia"

Pinuccio Sciola
Scultore

ore 12.00
Apertura della rassegna presso 
la Hall di ingresso dell'Ospedale Brotzu

Giovedì, 05 Dicembre 2013 22:45

Massafra 2013

Scritto da

Palazzo della Cultura, Massafra (TA). La Rassegna è collegata al 5° Convegno Nazionale e del 16° Raduno ATO Puglia onlus che si terrranno a Massafra l'8 dicembre 2013.

Programma

sabato 7 dicembre 2013

ore 19.00
Saluti
Martino Tamburrano, Sindaco di Massafra
Antonio Cerbino, Assessore alla Cultura
Giancarlo Zaccaro, Assessore all'Istruzione
Santoro Giovanni, Presidente ATO Puglia onlus

ore 19.30
Introduzione e illustrazione dell'iniziativa

Coordinatore
Antonio Dellisanti
Giornalista editore

Intervengono
Giampiero Maccioni
Presidente Associazione Sarda Trapianti
Vita Nuova onlus - Alessandro Ricchi
Stefano Cherchi
Artista, Associazione Remo Branca
Rettori
Accademie di Belle Arti di Foggia e Lecce
Chiara Samugheo
Madrina della rassegna "Arte per la vita"

Conclude
Don Cosimo Fonseca
Accademico dei Lincei

Organizzatore
Vito Spada

La Mostra resterà aperta tutti i giorni dalle ore 17,30 alle ore 20,00 fino a sabato 14 dicembre 2013.
Per le scolaresche del territorio verranno concordati gli orari di visite, in orario scolastico con i Dirigenti.

Mercoledì, 15 Maggio 2013 16:04

Alghero 2013

Scritto da


Liceo Artistico "F.Costantino" Alghero. La Rassegna, organizzata per il 17 maggio 2013, fa parte della giornata della creatività e promozione della cultura ponendosi come sano contenitore di iniziative all'interno del territorio di appartenenza.

Quest'anno tale iniziativa è dedicata alla donazione e al trapianto di organi, tessuti e cellule, più specificatamente al problema che eticamente ci si pone in questi casi, ossia quello del consenso dell'individuo al prelievo dei propri organi a beneficio di altri. Obiettivo primario dell'iniziativa è di offrire un'opera capillare d'informazione e di educazione alla cultura del dono, poiché sono numerosi coloro che ai nostri giorni sopravvivono grazie alla medicina dei trapianti, strumento prezioso nel raggiungimento della prima finalità dell'arte medica; il servizio alla vita umana.

In occasione di tale evento, il Liceo Artistico di Alghero, venerdì 17 maggio alle ore 9,00 inaugura presso la sede di Viale I maggio, la manifestazione "Arte per la Vita", comprendente la mostra d'arte itinerante, promossa dall'Associazione Sarda Trapianti Vita Nuova "Alessandro Ricchi" con il catalogo delle opere realizzate  dai giovani studenti delle più importanti Accademie di Belle Arti d'Italia, Capo d'Orlando, Foggia, Genova, Lecce, Milano, Napoli, Reggio Calabria, Roma, Sassari, Siracusa, Torino, Venezia, Verona e Vibo Valentia allo scopo di promuovere la cultura della Donazione e Trapianto di Organi.

Data l'importanza della rassegna, premiata con targa bronzea dal Presidente della Repubblica Giorgio Napolitano, oltre trenta opere esposte nei locali dell'Istituto, volano del tema e di tutte le attività interdisciplinari svolte nelle classi, faranno da filo conduttore e troveranno completamento nella stessa giornata nell'Auditorium dell'Istituto, dove il Dirigente Scolastico Prof. Antonello Colledanchise, i docenti, gli allievi e numerose autorità (correlata nel programma allegato) dibatteranno sulle conquiste della scienza medica, sulla speranza di salute e di vita a tanti cittadini nonché su alcuni punti critici, che richiederanno di essere esaminati alla luce di un'attenta riflessione antropologica e morale.

L'evento, fornirà risposte in merito alle responsabilità dell'etica nei confronti dei trapianti e su come sensibilizzare la società a non osservare in modo passivo gli sviluppi della medicina trapiantologica, svolgendo al contrario un ruolo di cittadinanza attiva, poiché la cultura corrente in tema di trapianti è segnata da molte ambiguità, silenzi, interrogativi e diffidenza nei confronti della cultura della donazione.

L'iniziativa rappresenta uno dei momenti conclusivi dell'attività annuale del Liceo Artistico e riveste, pertanto, un significato particolare per tutti gli studenti che hanno dato il loro contributo e che la vivono come un momento di espressione privilegiata. Desiderio dei docenti è che si realizzi una partecipazione attiva che veda coinvolti e presenti in tale giornata tutti i protagonisti del mondo della scuola e che, tramite gli stessi, la partecipazione si estenda anche a tutto il territorio.

La Manifestazione è gemellata con il IV convegno regionale Epatologi Sardi che si terrà nella medesima giornata presso i locali del Quartier Sayàl di Alghero.

Prof.ssa Naitana Lucia       
Funzione strumentale

 

 

Programma

venerdì 17 maggio

ore 9.00
Saluti


ore 9.10
Dibattito "La donazione e trapianto di organi tessuti e cellule"

Intervengono

Prof. Tonino Baldino
Presidente Centro Studi Toniolo,  Sindaco Emerito

Dott. Franco Bandiera
Coordinatore Convegno Regionale Epatologi Sardi

Dott. Antonio Bisaccia
Direttore Dell'Accademia di Belle Arti di Sassari

Dott. Giampiero Bo
Coordinatore Locale Trapianti ASL N1 Sassari

Prof. Carlo Carcassi
Direttore Crt

 Dott.ssa Alma Cardi
Assessore Grandi Eventi E Turismo Comune Di Alghero

  Dott.ssa Romina Caula
Assessore Cultura Comune Di Alghero

Ica Cherchi
Trapiantata

Stefano Cherchi
Artista

 Dott. Antonello Colledanchise
Dirigente Scolastico

 Prof. Luigi Demelia
Epatologo

Don Fausto Garau
Cappellano Ospedale Marino Alghero

Don Giuseppe Loche
Direttore Ufficio Pastorale Della Salute

Dott. Giampiero Maccioni
Presidente Associazione Sarda Trapianti Alessandro Ricchi

 Dott. Cristian Sanna
Presidente Fondazione Meta Alghero

 Generale Manlio Scopigno
Comandante Brigata Sassari

 Dott. Paolo Sirena
Direttore del Museo Naturalistico del Territorio "G. Pusceddu" Sa corona arrubia

 
ore 10.30 
Inaugurazione della mostra “Arte per la vita”,
Rassegna di pittura per giovani artisti delle accademie di belle arti d’italia

Curatore
Giovanni Corbia

 
La manifestazione è aperta al pubblico

La mostra è aperta tutti i giorni, dal 17 al 25 maggio 2013, in orario scolastico.

Sede
Liceo Artistico F. Costantino, viale I° maggio - Alghero

 Ingresso libero

 

Ultimo evento

La Rassegna "Arte per la Vita" è stata al centro di uno degli eventi collaterali della Giornata Europea per la Donazione di Organi, tenuta nella sala Petrassi dell'Auditorium Parco della Musica di Roma, sabato 11 ottobre 2014.

  Scarica il Comunicato Stampa ufficiale

Tappe della rassegna

Roma EODD 2014

Dopo il successo ottenuto in Sardegna oggi le opere dei giovani studenti delle Accademie di Belle Arti...
Leggi tutto...

Roma 2014

Azienda Ospedaliera S. Camillo Forlanini, Padiglione Marchiafava, 1° Piano, sede dell'Agenzia Regionale...
Leggi tutto...

Cagliari 2014

Sala Congressi dell'Azienda Ospedaliera Brotzu. La Rassegna si terrà in concomitanza del 7° Convegno...
Leggi tutto...

Massafra 2013

Palazzo della Cultura, Massafra (TA). La Rassegna è collegata al 5° Convegno Nazionale e del 16°...
Leggi tutto...

Alghero 2013


Liceo Artistico "F.Costantino" Alghero. La Rassegna, organizzata per il 17 maggio 2013, fa parte...
Leggi tutto...

Iglesias 2012

Associazione Culturale Remo Branca in Via Roma, 68 - ex Scuole Elementari Maschili - Iglesias (CI)....
Leggi tutto...

Privacy Policy

Privacy Policy

Resoconti

Rassegna Iglesias 2012


 Nello storico edificio "Ex Scuole Elementari Maschili" (anno 1904), intitolato a Foiso Fois...
Leggi tutto...

Rassegna Alghero 2013


Continua nella sede del liceo la visita alla rassegna "ARTE PER LA VITA", destinata a proseguire...
Leggi tutto...

Rassegna Massafra 2013


La mostra itinerante "Arte per la vita", con i convegni sul tema della donazione e trapianto,...
Leggi tutto...

Rassegna Cagliari 2014


Venerdì 9 maggio l'aula congressi del nosocomio cagliaritano, sede del centro trapianti della...
Leggi tutto...

Rassegna Roma 2014


Dopo il successo ottenuto in Sardegna ed in Puglia la rassegna si è spostata nella città di...
Leggi tutto...

Enti promotori

Enti finanziatori

We use cookies to improve our website and your experience when using it. Cookies used for the essential operation of the site have already been set. To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our Privacy Policy.

I accept cookies from this site